VPS Italia Guida completa

VPS italia: Cos’è realmente un Hosting VPS e come si fa a scegliere un provider di VPS economico e affidabile

vps italia

vps italia

Quando si avvia un nuovo sito web, ci sono un sacco di nuove sfide in agguato. Una delle più difficili è la scelta tra i diversi pacchetti di hosting. La maggior parte dei novellini iniziano con un budget limitato che solitamente di conseguenza limita le opzioni di scelta.

Un hosting condiviso è l’ideale per un nuovo sito web che non è ancora popolare. Ma il rischio più grande in questo caso è che possa crescere in poco tempo e trovarsi in una situazione inadeguata. Inoltre, non sarebbe consigliata la scelta di un hosting condiviso per un negozio di e-commerce, che avrebbe bisogno di risorse di hosting di alta fascia. In questi casi, un VPS economico ma affidabile in italia o un server privato di hosting virtuale può essere la soluzione giusta in quanto offre maggiore sicurezza, caratteristiche e vantaggi ad un prezzo leggermente più alto.

Che cosa è una VPS?

Negli hosting VPS, ogni sito web è ospitato su un server privato virtuale e un hardware più potente. Una macchina fisica è divisa in più scomparti virtuali e il software del server è impostato su di essi separatamente, rendendo ogni unità in grado di funzionare in modo indipendente. Così, anche se altri siti web sono ospitati sullo stesso sistema fisico, il tuo è l’unico sito web hostato nel vano virtuale assegnato a te, e gli altri siti web appoggiati sulla macchina non influiscono sulle prestazioni del tuo sito. Ciò comporta esattamente l’utilizzo delle stesse risorse di sistema per cui si è pagato.

È come vivere in una stanza isolata con le risorse sufficienti per andare avanti. È possibile ottenere l’accesso “root” completo al tuo server come se fosse il tuo server dedicato. Ma tecnicamente si è ancora sulla stessa macchina fisica e si condivide la sua CPU, la RAM e la larghezza di banda. L’hosting VPS offre un controllo completo sul tuo server e quasi gli stessi benefici di un server dedicato costoso. In questo modo, è possibile ottenere un server dedicato virtuale per un prezzo molto più basso e prestazioni più elevate per il tuo sito web rispetto a un server condiviso.

VPS Economico

Il nostro consiglio se avete necessita di un VPS economico che sia di qualità e che non vi dia però problemi di lentezza e sicurezza e sicuramente la VPS economica di Keliweb che vi offfre nella versione base le seguenti caratteristiche:

  • 1 vCore
  • 512MB RAM
  • 20 GB
  • 2 TB Traffico/mese
  • Local Raid 10

Tutto questo in un VPS italiano al consto molto contenuto (uno dei più bassi che potete trovare in rete anche in rapporto prezzo/qualità a cui noi di HostingExperts teniamo molto) di 4,90 euro al mese con attivazione immediata.

VPS economica Keliwebvps Italia
vps economica italia

vps economica italia

Come si differenzia un Hosting Condiviso da un Hosting Dedicato?

Hosting condiviso

L’hosting condiviso è spesso paragonato al vivere in un appartamento dove non si può impedire ad altri residenti dello stesso edificio di usare i servizi comuni come ascensore, piscina, centro fitness, eccetera. Si condividono tutte le risorse insieme e quando qualcuno usa troppo una di esse, tutti gli altri vengono toccati direttamente o indirettamente.

In un hosting condiviso ogni sito web è ospitato sullo stesso server e le risorse come CPU, RAM e spazio su disco sono in comune. Se un sito web riceve molte visualizzazioni (?), le prestazioni di tutti gli altri siti ne risentiranno.

Hosting dedicato

Un hosting dedicato viene paragonato invece alla propria casa indipendente dove non c’è bisogno di condividere i servizi con gli altri.

L’intero server è messo a vostra disposizione e nessun altro utente può condividere le tue risorse. È il più costoso di tutti e tre i tipi di hosting, quindi si dovrebbe scegliere solo se i requisiti delle risorse sono troppo grandi per essere curate da un VPS.

Hosting VPS

L’Hosting VPS è una via di mezzo tra un hosting condiviso e un hosting dedicato. Esso combina i vantaggi di entrambi: conveniente come un hosting condiviso e indipendente come un hosting dedicato. Un VPS è molto più economico rispetto a un server dedicato, ed è di gran lunga migliore di un server condiviso.

A differenza di un hosting condiviso, le risorse non sono condivise e il tuo sito web non sarà influenzato da altri utenti. Dal momento che ciascuna delle partizioni virtuali della stessa macchina fisica esiste in un ambiente isolato, il sito è indipendente da altri siti web ospitati sulla stessa macchina fisica. In questo modo, potrete godere delle caratteristiche di un server dedicato ad un prezzo molto più basso.

Qual è il momento giusto per passare ad una VPS?

Fino a quando il tuo sito web continua a ottenere poche visualizzazioni (?), può continuare a funzionare bene anche con l’hosting condiviso con il quale hai iniziato. Ma appena diventa popolare, la maggior parte dei server di hosting condivisi non riesce a dare le stesse prestazioni costantemente. Quindi, quando il sito diventa troppo grande per la capacità del server di hosting condiviso, è il momento giusto per passare a una VPS.  Se la pagina si carica lentamente vuol dire che il sito web ha bisogno di un aggiornamento di hosting. Il sovraccarico può anche causare frequenti momenti “down” del sito. Se accade tutto ciò, significa che il server di hosting condiviso non è più sufficiente per il tuo sito perché non tiene il passo con le elevate esigenze dello stesso.

A volte, arriva la notifica dalla società di hosting condiviso in cui si viene informati che il sito ha utilizzato tutte le risorse del mese. Se questo accade, non pensarci su due volte e passa ad una VPS appena il tuo sito web supera la capacità di un piano di hosting condiviso. A volte in un hosting condiviso, si possono verificare problemi simili se altri siti sullo stesso server ricevono un traffico enorme (?).

Se hosti molti contenuti multimediali sul tuo sito, è necessario una VPS per fornire la giusta potenza di elaborazione. In breve, è meglio passare a una VPS una volta che il sito ha acquisito un traffico decente.

Come scegliere il giusto VPS: Fattori da considerare

Quando si è finalmente deciso di effettuare il passaggio a una VPS, si dovrebbero prendere in considerazione alcuni fattori per trovare la VPS più adatto al il tuo sito. A differenza di un hosting condiviso, per una VPS bisogna prendere in considerazione molti più fattori affinché sia davvero utile per l’utilizzo previsto.

Eccone alcuni:

Fattore # 1: Gestiti o non gestiti (?)

Con un hosting condiviso, non si ottiene l’accesso “root” al server e quindi la questione della gestione del server non si pone. Ma quando si tratta di un hosting VPS, l’intero server virtuale passa a te. Quindi, ci deve essere qualcuno a prendersi cura e a monitorare le prestazioni del sito. Se questo è curato dal provider VPS, allora si tratta di una VPS gestita, mentre in una VPS non gestito è necessario prendersi la responsabilità del server.

Un hosting non gestito richiede prestazioni monitorate e che il server in esecuzione venga mantenuto in buona salute. Se il software del server va in crash, o si insinua qualche problema di sicurezza, devi essere tu a risolvere il problema perché sei l’unico amministratore della VPS. Quindi, se sei un Geek esperto, e conosci i dettagli di gestione del server e hai familiarità con cose come l’arresto, la riparazione, il riavvio, eccetera, allora sei un buon candidato per l’hosting gestito. Altrimenti si dovrebbe scegliere di pagare un po’ di più e passare ad una VPS gestita.

Anche in questo caso, la misura in cui una VPS è gestito varia da produttore a produttore e anche dai diversi piani con lo stesso fornitore. Quindi, si dovrebbe tenere questo in mente quando si confrontano diversi piani VPS o fornitori prima di fare la scelta definitiva.

Fattore # 2: Windows o Linux

Un’altra cosa importante che dovrebbe essere presa in considerazione è il sistema operativo o il sistema operativo del server. Windows e Linux sono i due sistemi operativi usati dalla maggior parte dei fornitori. Linux è un software open source e quindi costa meno rispetto a Windows. Gli hosting basati su Linux sono facili da usare e supportano una vasta gamma di applicazioni. Questo rende Linux una buona (e forse la migliore) scelta nella maggior parte dei casi. Tuttavia, ci sono ancora alcune applicazioni che non vengono supportate da Linux o che sono meglio supportate da Windows. Quindi, se hai intenzione di installare o utilizzare per esempio, ASP, ASP.NET, si dovrebbe scegliere un VPS basato su Windows.

Fattore # 3: Configurazione del server della VPS economica scelta

La configurazione del server svolge un ruolo importante per la velocità e le prestazioni del tuo sito web. Quale capacità di processore otterrai, quanta RAM ti sarà assegnata e quanto sarà grande la tua parte nella dimensione del disco sono fattori importanti. Oltre a questo, si dovrebbe anche conoscere la qualità della macchina fisica del VPS che viene creato. Dovrebbe essere di marchio rinomato e ad alta capacità; se le fondamenta sono deboli, non ci si può aspettare una costruzione solida.

Fattore # 4: Ridondanza e Scalabilità

La ridondanza riguarda essenzialmente le risorse di backup in atto, in particolare presso il data center. Se l’alimentazione base non è abbastanza, ci sono i generatori e i sistemi UPS di supporto; se vengono interrotti i servizi del provider di servizi Internet, si trova un’altra soluzione alternativa; se un server è sovraccarico, altri server di standby saranno disponibili e così via. La scalabilità invece indica la capacità di gestire improvvisi carichi di aumento occasionali sul server, di solito facendo uso delle risorse ridondanti nel sistema. Entrambi, messi insieme, si traducono in maggiore tempo di disponibilità e di prestazioni costanti.

Fattore # 5: Quota mensile di larghezza di banda

La maggior parte dei provider di hosting VPS hanno una larghezza di banda impostata sul server e possono addebitare un costo extra per una quota maggiore di larghezza di banda. Quando si sceglie un hosting VPS, bisogna assicurarsi che non ci sia bisogno di pagare troppo per la quantità sufficiente di larghezza di banda che si consuma regolarmente.

Fattore # 6: Customer Support

Non importa quanto efficiente e ricco di funzionalità sia il tuo fornitore di VPS, alcuni problemi potranno verificarsi dal nulla. In queste situazioni, è necessario un team di supporto a portata di mano per sistemare le cose. Se non sono in grado di fornire assistenza clienti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, sicuramente non valgono il denaro speso. Se hai qualche problema serio con il tuo sito web che non viene risolto in fretta, rischi di perdere i potenziali visitatori, il che potrebbe significare molto a seconda del tipo di sito che hai. Meglio testare il team di assistenza clienti di un provider di hosting prima di sceglierlo.

Fattore # 7: Accessibilità VPS Italia

È importante controllare i prezzi dei vari fornitori di hosting prima di scegliere quello giusto per te. Il costo non è un fattore da ignorare. I fornitori di hosting addebitano ulteriori costi per i loro piani con i server gestiti o per un alto livello di risorse. Spetta a te decidere il piano più adatto alle tue esigenze.

Bottom Line

Un hosting VPS italiano diventa una necessità a un certo punto della crescita del tuo sito web. Bisogna stare attenti e scegliere bene. Ovviamente non si può fare questo senza conoscere le tue esigenze e necessità, quindi inizia a calcolarle e a cercare di quantificarle. Questo sarà di grande aiuto nella scelta del fornitore di VPS adatto al progetto.

NB il sesso della VPS : come vedete in questo articolo abbiamo usato sia il termine al maschile che al femminile in quanto vengono usati entrambi anche se il modo corretto di declinare VPS dovrebbe essere al maschile! Il VPS (virtual provite server)